up


down

Print
 

In periodo medievale il Podere Terrabianca viveva l’ambigua situazione di appartenere al Contado fiorentino pur essendo tuttavia il suo territorio di pertinenza del Vescovo di Siena.

Il luogo, cosi’ come traspare dal suo nome, è rurale sin dal primo documento datato 1085, da cui viene tramandata la sua esistenza.
Oggi, l’azienda vitivinicola Terrabianca è situata nel cuore del Chianti Classico dove i terreni caratterizzati da substrati calcarei di sabbia, argilla e creta, risalenti ai periodi Paleozoico e Mesozoico offrono le condizioni ideali per ottenere delle uve di alto pregio.

Nella proprietà che si estende complessivamente per 124 ettari troviamo anche uliveti e boschi, mentre alla coltura della vigna vengono dedicate le posizioni migliori, con esposizione sud e sud-est, ad una altezza compresa tra 250 e 500 m. sul livello del mare.

Tra i vigneti coltivati il più ampio spazio viene ovviamente lasciato al vitigno Sangiovese., ma la gamma si arricchisce con il Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Canaiolo, lo Chardonnay, la Malvasia e il Trebbiano Toscano con cui vengono prodotti un totale complessivo di 358.000 bottiglie.

   








 
  backstopstart